Close

Test per misurare la motivazione a cambiare abitudini

Tutti pieni di buoni propositi, ma siete davvero pronti a cambiare abitudini? Il primo passo per riuscirci  è avere una buona motivazione. Spesso infatti i tentativi falliscono sul nascere, proprio perché mancano i giusti scopi e il giusto lavoro psicologico.

Cosa sono i buoni propositi?

Sono in sostanza una serie di comportamenti, l’alimentazione l’attività fisica i più gettonati,  che si desidera modificare dall’oggi al domani, allo scoccare della mezzanotte. “Pronti via, cambio ciò che sono stato fino ad oggi”. Ma è davvero così semplice?

Quale è la motivazione dietro i buoni propositi?

Spesso è la più debole e inconsistente delle motivazioni, che si traduce in “Anno nuovo vita nuova”. Non funziona così, non possiamo legare il nostro comportamento ad una data, ad una scadenza. Dobbiamo invece prepararci adeguatamente.

Come ci si prepara a cambiare?

Per prima cosa ci dobbiamo trovare uno spazio. Sì, letteralmente uno spazio e un tempo da dedicare a questa decisione. Non possiamo decidere di cambiare mentre passiamo fuori da una palestra o quando vediamo che facciamo fatica ad allacciare la giacca. Questi possono essere importanti segnali, che ci colpiscono, ci smuovono e ci turbano anche, ma da soli non ci aiutano a portare avanti un cambiamento.

Trovato il tempo per riflettere scriviamo una lista dei pro e dei contro. Insomma bello diventare sani e belli, ma cosa mi ha impedito di farlo fino ad adesso? Cercate tutte le motivazioni che vi hanno ostacolato fin’ora: sono le stesse che vi ostacoleranno sempre.

Cercate gli strumenti adatti. Come per tutti i lavori dovete preparare una cassetta degli attrezzi adeguata. Cosa vi può servire per attuare il vostro progetto? Quanto tempo? A quale professionista pensate sia meglio rivolgervi? Potete farvi aiutare da un amico o magari dal partner?

Il mio consiglio è quello di non intraprendere un percorso senza aver fatto le dovute valutazioni, quelle indicate qui sopra sono sicuramente un ottimo spunto di riflessione.

Il seguente test vi può aiutare a capire quanto è forte la vostra motivazione a cambiare e sicuramente sarà da tenere presente per i passi successivi!

Per farlo vi basta rispondere a 10 domande con un valore da 0 (per niente) a 10 (tantissimo)

Buon cambiamento a tutti!

 

1.Quanto considero il mio cambiamento una priorità?

1 su 10

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *